Open/Close Menu FIND is a non-profit Swiss foundation with a mission to promote intercultural dialogue between India and other countries.
IITM 50me Anniversaire

A Novembre 2013, FIND ha celebrato il 50° anniversario dalla fondazione dell’Istituto Internazionale per la Musica Tradizionale (IITM) di Berlino ad opera di Alain Daniélou. L’evento si è tenuto in due serate al MusikSalon del Ethnologische Museum di Berlino. La prima parte dedicata alla musica classica indiana, tra cui una tavola rotonda e un concerto di Ashok Pathak; La seconda serata, omaggio al fondatore Alain Daniélou, è cominciata con un concerto di Werner Durand e Amelia Cuni, per proseguire verso forme musicali più contemporanee. La serata si è infatti conclusa con la performance di un DJ, ispiratosi a brani musicali tradizionali.

Il programma dei due giorni:

Giovedì, 14 Novembre 2013

18h00
Incontro/Tavola rotonda per discutere la situazione ed il significato della musica tradizionale al giorno d’oggi, 17 anni dopo la chiusura dell ‘Istituto Internazionale per la Musica Tradizionale di Berlino nel 1996.
con il Prof. Dr. Lars Christian Koch (Direttore del Musikethnologie, Medien-Technik und Berliner Phonogramm-Archiv, Ethnologisches Museum), Johannes Theurer (Gesellschaft fuer trad.Musik ev. Berlino), Prof. Dr. Tiago de Oliveira Pinto (Istituto di Musicologia, La Scuola di Musica LISZT Weimar e Università Friedrich Schiller di Jena), Detlef Diederichsen (Haus der Kulturen der Welt, Direttore del Dipartimento per la Musica, Danza e Teatro), Ion de la Riva Guzmán de Frutos (ex Direttore Generale FIND: Fondazione India-Europe di Nuovi Dialoghi), Sandeep Bhagwati (Compositore, Facoltà di Belle Arti presso la Concordia University, Montreal / Canada)

20h00 Raga del Nord dell’India: stile Dhrupad e Khyal
Pandit Ashok Pathak, surbahar & sitar
Sandip Bhattacharya, tabla
Shamika Pathak, tanpura

Venerdì, 15 Novembre 2013
20h00 concerto omaggio ad Alain Daniélou
Amelia Cuni, canto, tanpura, mirliton
Werner Durand, strumenti tradizionali adattati, Elektronika
Ray Kaczynski, mridangam, percussioni
Federico Sanesi, tabla, pakhawaj, percussioni
– Seguito da performance di un Dj