Open/Close Menu FIND is a non-profit Swiss foundation with a mission to promote intercultural dialogue between India and other countries.

 

info e biglietti

www.filarmonicaromana.org

Joyeeta Sanyal

Dopo aver studiato con Deepak Choudhury e in seguito con Kushal Das, Joyeeta Sanyal è stata influenzata dall’arte del Gayakee Gharana di Kumar Roy. Ha ricevuto la borsa di studio del Centro di Risorse Culturali di New Delhi e negli anni si è esibita numerose volte in concerto e alla televisione nazionale. Nel 2005 ha frequentato l’Accademia ITC di Calcutta, dove ha potuto seguire i corsi del Maestro Manilal Nag, e ha poi proseguito i suoi studi con i Maestri Ajoy Chakrabarty e Partha Charrerjee. Attualmente, Joyeeta è coinvolta in vari progetti artistici in Europa.

Nicolò Melocchi

Nicolò Melocchi è un musicista italiano, ormai riferimento in Europa per la musica indiana e per il flauto bansuri. Dopo essere stato accettato dal maestro Pandit Hariprasad Chaurasia come suo discepolo, Nicolò si divide tra India e Italia, dove continua la sua attività concertistica. Nel 2019 è stato premiato dal Rotary Club di Hyderabad come migliore esponente europeo di musica classica indiana, ricevendo il “Pandit Jasraj Award”. Nicolò, oltre alla sua attività concertistica da solista o in ensemble strumentali, spesso accompagna il maestro H. Chaurasia in tournée in India e in Italia suonando nei teatri più importanti.

Sanjay Kansa Banik

Sanjay Kansa Banik è nato nel 1976 in una famiglia bengalese amante della musica. Comincia a studiare l’arte della tabla alla tenera età di cinque anni e mezzo con il Maestro Sri Gautam Dam, e successivamente sotto la guida del Professor Dulal Natto della School of Tabla Benaras Gharana. Sanjay ha partecipato a diversi concorsi musicali in giro per l’India. Nel 1996, al Concorso Nazionale Indiano, ha ricevuto il primo premio dal Presidente dell’India. È membro degli artisti di All India Radio (AIR). Nel corso degli anni, gli sono stati conferiti numerosi riconoscimenti tra i quali: Talmani (Master of Rhythm), Sangeet Ratna (Jewel of music) e Sangeet Visarad (Special knowledge in music). Sanjay ha conseguito il Master in Musica alla Rabindra Bharati University (RBU) di Calcutta nel 2001 e ha ricevuto la Medaglia d’Oro dal governatore del Bengala dell’Ovest. Nel 2004 comincia a viaggiare per il mondo e nel 2006 si trasferisce stabilmente in Italia, a Roma, dove insegna e si esibisce con Sergio Cammariere, l’Orchestra di Piazza Vittorio (OPV) e con Etno Jazz group WORLDREAM. Nel 2015 Simone Mariani ha diretto un documentario dal titolo ‘A journey on the Tabla’ sulla vita artistica di Sanjay.

Intervengono

Shyam Chand direttore Sezione Culturale, Ambasciata dell’India, Roma

Adriano Valerio Rossi presidente ISMEO

Riccardo Biadene dir. artistico Summermela/FIND, KAMA Productions


Write a comment:

You must be logged in to post a comment.